aTavolaMenu | Menu Digitale QR Code | Blog

Falsi miti sul menu digitale

Informazioni aTavolaMenu Menu Digitale Gratis Falsi miti sul menu digitale

Ancora menu digitali?

La pandemia ha cambiato senza dubbio il mondo della ristorazione. Molti ristoratori si chiedono ora quale sia l'approccio migliore per gestire un ristorante di successo e come implementare sistemi e processi che salvaguardino la tua attività per il futuro.

Il menu digitale è stato adottato dal 66% dei ristoranti e bar in Italia tra il 2020 e il 2022. Se ti stai chiedendo se valga la pena mantenere il menu digitale per il futuro o forse non lo hai ancora adottato nel tuo locale e vorresti sfruttare questo importante opportunità di business per te e i tuoi clienti, di seguito troverai tutte le risposte ai tuoi dubbi.

Gli allergeni non sono obbligatori

Falso. Il Regolamento Europeo (UE) n. 1169/2011 del 25 ottobre 2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori prevede infatti la necessità di inserire eventuali allergeni nel menu - cartaceo o digitale - del ristorante. 

Tutte le informazioni sugli allergeni devono essere presentate in modo chiaro ed evidente per aiutare il cliente nella scelta. Qualora vi siano errori od omissioni nella dichiarazione degli allergeni sul menu, il ristorante rischia una sanzione da €3.000 a €24.000.

In questo caso, il menu digitale aiuta il ristoratore a mantenere una lista sempre aggiornata di piatti e preparazioni e degli eventuali allergeni presenti, rispettando appieno la normativa europea. Al contrario, il menu cartaceo e/o plastificato rende la modifica e l'aggiornamento più difficoltoso, esponendo i clienti a potenziali rischi di salute e i ristoratori a potenziali sanzioni pecunarie. 

I menu sanificati sono privi di batteri

Falso. Pulire il menu carteceo o plasticato con una soluzione chimica e un panno purtroppo non è efficace come si crede nella totale rimozione di germi e batteri, soprattutto durante una pandemia.

Numerosi studi hanno dimostrato la facile proliferazione di batteri su tutte le surficie che entrano a contatto con le mani di tantissime persone ogni giorno. La presenza di germi e batteri su un menu è circa 100 volte superiore rispetto, per esempio, all'asse del wc di un bagno, e molte persona fanno scorrere le proprie dita sui menu senza pensarci due volte. 

Il menu digitale offre una soluzione sicura, igienica ed economica alla scomoda e dannosa sanificazione dei menu cartacei o plastificati. Grazie alla scansione del QR Code, ogni cliente può facilmente utilizzare il proprio smartphone o tablet per visionare il menu, evitando spiacevoli contatti con superfici che possano essere dannose per la salute. 

Le immagini sono inutili

Falso. I clienti sono decisamente contenti quando si trovano di fronte un menu elegante e ben curato, con un elenco ordinato di piatti con belle fotografie e descrizioni appetitose.

È infatti molto importante per i clienti capire e vedere cosa stanno per ordinare, quanto sia grande una porzione e come apparirà il piatto quando arriverà al loro tavolo.

La buona notizia per i ristoratori è che, a differenza delle versioni cartacee, c'è la possibilità di migliorare il proprio menu digitale in qualsiasi momento, senza la necessità di avere conoscenza tecniche o informatiche, aggiungendo fotografie e migliorando la descrizione dei piatti a seconda della propria clientela. 

I clienti più anziani sono tagliati fuori

Falso. La maggior parte della popolazione al momento attuale possiede uno smartphone o un tablet e questo è l'unico strumento necessario per scansionare il QR Code ed accedere al menu digitale. 

La pecualirità dell'utilizzo di un dispositivo digitale è proprio la possibilità di adattarsi e rispondere facilmente ai bisogni di ogni individuo. E in questo caso, lo smartphone può essere un valido alleato nel migliorare il contrasto o ingrandire il carattere di ciò che visualizzato, facilitando la lettura del menu digitale anche a persone anziani e/o con problemi di vista.

Il cliente più anziano chiede una copia cartacea? Nessun problema. E' possibile infatti stampare una copia cartacea del menu per il pasto e il giorno desiderato (ad esempio giovedì a pranzo) accedendo al pannello di controllo del menu digitale. Qualsiasi modifica apportata sulla versione digitale sarà così riportata anche in quella cartacea rendendo l'esperienza culinaria piacevole e rilassata.

Perchè scegliere aTavolaMenu

Il menu digitale di aTavolaMenu rappresenta un'ottima soluzione e un valido strumento di business per il tuo ristorante, in quanto consente di mostrare facilmente gli eventuali allergeni presenti in un piatto, ridurre efficacemente la proliferazione di germi e batteri, offrire fotografie ad alta definizione ai tuoi ospiti, senza tagliare fuori i più anziani. 

Contattaci per una consulenza gratuita e scopri come è possibile aiutare il tuo ristorante a crescre in poco tempo. 

Related Posts